Conto corrente che sia vantaggioso per giovani: cosa vedere? I migliori

1004

Indice dei contenuti

Come trovare un conto corrente che sia vantaggioso per giovani? Quali caratteristiche deve avere? In questa breve guida dedicata concentreremo la nostra attenzione sulle virtù e le qualità che deve avere un prodotto del genere per risultare soddisfacente. Che si tratti di minorenni prossimi a compiere i fatidici 18 anni, oppure giovani universitari o persone che hanno appena intrapreso la loro carriera professionale, per loro il conto corrente deve essere uno strumento flessibile e non troppo dispendioso da mantenere. Vediamo allora cosa tenere a mente quando vogliamo cercare un conto corrente vantaggioso per giovani.

IL MIGLIOR MODO DI GESTIRE IL DENARO

Semplice, smart e senza costi!

Sostituisci il vecchio conto e la vecchia carta e gestisci al meglio il tuo denaro. Potrai pagare comodamente con il tuo smartphone evitando le code e inviare e ricevere bonifici GRATIS.
Scopri anche tu tutti i vantaggi della miglior Carta Conto del 2022!

Scopri di più

Gli elementi principali

Un conto corrente che sia vantaggioso per giovani deve avere determinate peculiarità soprattutto per ciò che concerne questi ambiti:

  • Risparmio
  • Tipologia di operatività
  • Sicurezza
  • Flessibilità di gestione

Le necessità di minorenni e degli under 30 sono assai diverse dalle esigenze di un imprenditore o una famiglia, per cui hanno bisogno di molti servizi anche complessi: per i giovani il conto ideale ha un giusto mix di bassi costi e servizi essenziali, e che permette una facile interazione con i dispositivi di comunicazione digitale che usano abitualmente, effettuando le transazioni on line in totale sicurezza. Vediamo questi aspetti in dettaglio.

I costi di un conto corrente giovani

Il genere il conto giovani, soprattutto se si tratta di un conto corrente on line, permette di svolgere tutta una serie di operazioni a costi molto bassi o addirittura inesistenti: infatti molti di questi prodotti

vengono pubblicizzati come a zero spese, prevedendo appunto un azzeramento di molte voci di costo, come il canone mensile o annuale, le spese di gestione e le commissioni per le operazioni effettuare via web. In genere tale tipologia di conto corrente prevede al massimo l’imposta di bollo, ma vi sono molti prodotti che consentono a determinate condizioni di annullare anche tale spesa.

Molto speso inoltre il conto corrente per giovani prevede in fase di apertura delle promozioni limitate nel tempo, legate ad omaggi, regali oppure tassi di interesse particolarmente allettanti almeno per i primi 365 giorni.

Le caratteristiche principali

Quali servizi deve avere un conto corrente per giovani al fine di risultare conveniente? Al netto dei servizi basilari presenti, particolarmente rilevanti risultano essere a nostro avviso tali caratteristiche:

  • Domiciliazione bollette
  • Bancomat
  • Carta prepagata
  • Bonifici internazionali
  • Internet Banking

La presenza di tali servizi, ma soprattutto le condizioni finanziarie previste per il loro uso, possono risultare una discriminante decisiva nella scelta di un prodotto di conto corrente rispetto a un altro. I ragazzi che viaggiano molto, per piacere o per studio, ad esempio possono trovare utilissimo fare bonifici da e per l’estero senza che l’aggravio di commissioni risulti oneroso, così come avere una carta prepagata collegata al conto permette di avere uno strumento flessibile sempre con sé per le piccole spese.

Anche la possibilità di fare acquisti on line con la propria carta è un vantaggio non indifferente, così come avere a disposizione delle app dedicate per accedere al proprio conto h 24 7 giorni su 7 anche dal telefono cellulare.

Come viene garantita la sicurezza

Proprio per l’alto livello di operatività in Rete, è molto importante nella scelta di un conto corrente per giovani il fattore sicurezza, che deve essere garantito al massimo livello per evitare furti di identità e prelievi truffaldini. Va detto che gli istituti di credito negli ultimi anni

hanno fatto enormi passi avanti per garantire la sicurezza dei conti corrente dai cyber attacchi, con diverse chiavi di accesso per entrare nel conto ed eseguire le operazioni, senza dimenticare servizi come lo SMS alert, per sapere in tempo reale quanto viene prelevato o speso.

Ricordiamo in ogni caso che in Italia vige il Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi che tutela i risparmiatori fino a una cifra di 100 mila euro depositati su tutti i prodotti di conto corrente e conto deposito.

Trovare il miglior conto giovani on line

Il metodo migliore per trovare un conto corrente per giovani che sia vantaggioso è affidarsi a quei siti finanziari specializzati che fungono da comparatori on line, ovvero che siano in grado

di mettere a confronto i migliori esempi del prodotto desiderato, nel nostro caso specifico i conto corrente per giovani, riportando costi, servizi e condizioni generali, parametri che possono così essere analizzati per trovare l’offerta più conveniente in pochi minuti.

Il suggerimento è di fare una cernita di 3 o 4 prodotti al massimo che ci sembrano particolarmente allettanti, e successivamente contattare attraverso il sito ufficiale i consulenti del singolo istituto di credito, allo scopo di conoscere tutti i dettagli, compresa l’eventuale presenza di omaggi, sconti e altri optional che potrebbero eventualmente interessare, e che alla fine potrebbero orientare la scelta verso un prodotto di conto corrente piuttosto che un altro.

Come aprire un conto giovani

Una volta trovato il prodotto che fa al caso nostro, possiamo recarci in filiale oppure aprire il conto corrente direttamente on line, basta semplicemente seguire la procedura e inviare i propri documenti personali di riconoscimento, carta di identità e codice fiscale. Per i minorenni

è necessaria la presenza di un genitore o entrambi per l’apertura, anche se si è ormai prossimi al compimento dei 18 anni, i quali dovranno fornire anche i loro documenti e un attestato di genitorialità oppure di tutela legale nei confronti del minore.

Conclusioni

Avendo la conoscenza necessaria a disposizione, non è difficile trovare un conto corrente che sia vantaggioso per giovani e adatto alle specifiche esigenze del singolo. Chiaramente il discorso è differente per un minorenne oppure per un lavoratore under 30, perché diverse sono le necessità, per cui magari al secondo potrebbe interessare la disponibilità di un fido o la possibilità di effettuare trading on line, mentre al sedicenne o al diciassettenne interessa più la carta prepagata collegata, giusto per fare qualche banale esempio. Ma in linea generale ciò che connota un conto corrente per giovani è l’opportunità di spendere poco o nulla per il mantenimento e la gestione del prodotto, a costo magari anche di una certa limitatezza nell’operatività o nella gamma di servizi a propria disposizione.