Conto BancoPosta online: informazioni sul conto corrente BancoPosta su internet

6697

Indice dei contenuti

Il conto BancoPosta on line rappresenta la naturale evoluzione del conto corrente offerto da Poste Italiane ai tempio della tecnologia digitale. Come molti altri istituti che propongono servizi bancari, anche Poste Italiane mette a disposizione un conto da usufruire via internet, con un notevole risparmio di tempo e danaro per i correntisti. Quali sono le caratteristiche del conto BancoPosta on line? Quali sono i servizi garantiti e i costi da sostenere? In questa guida essenziale sul tema proveremo a rispondere a tutte queste domande e scoprire le peculiarità del BancoPosta on line.

Il conto BancoPosta on line: quanto costa?

I conti correnti on line si caratterizzano in prima istanza per un azzeramento delle spese oppure per una forte riduzione dei suddetti costi, rispetto alla versione tradizionale, e Poste Italiane non fa eccezione: il conto BancoPosta on line

ha un canone mensile di appena 6 euro, con ulteriore possibilità di riduzione. Per comprendere l’entità del risparmio, rammentiamo come il conto base ha invece costi molto più sostenuti, e non sono presenti opzioni di sconto.

Cosa offre il BancoPosta on line

Il conto BancoPosta on line possiede tutti i servizi principali di un conto bancario, come possibilità di accreditare stipendio o pensione, domiciliazione delle bollette, bancomat e carta di credito, la possibilità di ottenere un fido a copertura di momentanei ammanchi. Tra le sue caratteristiche peculiari segnaliamo invece:

  • Carta di debito per fare acquisti on line
  • Possibilità di sconti per risparmiare
  • Carnet di assegni a richiesta incluso nel canone annuale
  • App BancoPosta per gestire anche il conto mediante smartphone
  • Notifiche, informative e alert in tempo reale

Come aprire il conto on line

Per aprire un conto BancoPosta on line basta recarsi presso l’ufficio postale più vicino, anche di sabato mattina, e portare con sé i documenti necessari per la pratica, che consistono semplicemente in:

  • Carta di identità
  • Codice fiscale

Una volta attivate tutte le procedure necessarie è possibile operare attraverso il proprio conto via internet, per effettuare bonifici e pagamenti, controllare il saldo e tutti gli altri servizi compresi nelle funzionalità di internet banking. Bisogna ricordarsi di registrare il proprio nominativo al sito di Poste per attivare il servizio BancoPosta on line e avere così sempre sotto controllo il proprio conto corrente.

Come utilizzare l’app BancoPosta?

Per chi avesse la necessità di voler seguire sempre in tempo reale, in qualsiasi luogo si trovi, lo stato del proprio conto BancoPosta, Poste Italiane mette a disposizione un’applicazione per smartphone. Ma come utilizzare l’app BancoPosta?

Basta semplicemente scaricare l’applicazione sia per IOS che per Android per accedere al conto quando si vuole e dove si vuole: tra i vari servizi è presente uno spazio denominato “Le Tue Spese“, in cui è possibile visualizzare le proprie entrate e uscite di denaro organizzate in categorie, inoltre si possono impostare le notifiche e anche gli obiettivi di spesa.

Fare acquisti con la carta BancoPosta

La carta di debito BancoPosta non ha soltanto la mera funzione di bancomat presso gli sportelli adibiti, sia quelli di Poste Italiane senza spese aggiuntive, sia quelli di altri istituti di credito pagando invece le spese di commissione, come tutte le cosiddette carte di debito. Con questa carta

è possibile fare acquisti on line, su tutti i siti convenzionati con Mastercard. Inoltre l’utente ha la facoltà di personalizzare la propria carta scegliendo il PIN e impostando alcune funzionalità grazie al servizio “Le Mie Carte”.

Sul sito di Poste Italiane è possibile inoltre guardare dei video tutorial che spiegano in dettaglio il funzionamento della carta di debito. Attraverso l’utilizzo della carta bancomat, sia nei negozi fisici che con line, è possibile godere di alcuni sconti presso tutti i punti vendita che aderiscono alla convenzione con Poste Italiane.

Come trasferire il conto corrente?

Per chi ha deciso di passare al conto BancoPosta on line le operazioni di trasferimento sono molto semplici. Chi ha già un conto corrente tradizionale presso Poste Italiane non deve fare altro che recarsi in un ufficio postale e chiedere l’implementazione dei servizi con il nuovo conto on line, e il numero di conto rimane invariato.

Per chi invece deve fare un trasferimento da altro istituto di credito, l’operazione è identica ma le tempistiche non immediate: ci pensa stesso Poste Italiane a fare il tutto entro 12 giorni dalla richiesta. Poste Italiane assicura il corretto passaggio da una banca all’altra per le operazioni più delicate, ovvero:

  • Accredito stipendio e/ o pensione, ed altri bonifici ricorrenti in entrata
  • Ordini permanenti di bonifico per pagamenti come canone affitto, rata acquisto bene, ecc.
  • Addebiti diretti su conto corrente come domiciliazione bollette o altro

Problemi e domande sul BancoPosta on line: a chi rivolgersi?

Fermo restando che i consulenti degli uffici postali sono sempre a disposizione dei clienti BancoPosta per qualsivoglia problema, chi non può raggiungere uno sportello e vuole anche usufruire giustamente della comodità di un conto corrente on line può contattare il Servizio Clienti di Poste Italiane in svariati modi per un aiuto a distanza:

  • Assistenza chat per social network attraverso gli account Facebook e Twitter di Poste Italiane
  • Invio di un messaggio e-mail all’indirizzo [email protected], scrivendo in oggetto l’argomento del quesito o il problema riscontrato, senza dimenticare di inserire nel corpo del messaggio i propri dati anagrafici
  • Numero telefonico gratuito 803 160 da rete fissa, oppure al costo di 0,60 euro al minuto + 0,15 euro di scatto alla risposta attraverso rete mobile al 199 100 160, dal lunedì al sabato ore 08 – 20

Conclusioni

Indubbiamente il conto BancoPosta on line ha il vantaggio della sicurezza offerta al risparmiatore da Poste Italiane, che “rassicura” in tempi di crisi bancarie ricorrenti. Non è un conto corrente zero spese rispetto ad altri conti on line, che spesso vengono così pubblicizzati da altri istituti di credito pur avendo in realtà dei costi “occulti”, ma il risparmio è comunque tangibile, soprattutto usufruendo degli sconti previsti. In ultimo riscontriamo un significativo miglioramento di Poste Italiane nel combattere la piaga del phishing, ossia delle frodi e truffe on line, rispetto agli esordi del loro conto corrente on line.